logo travelledia tour operator

Documenti necessari per andare a Sharm el Sheikh

Ecco tutte le informazioni necessarie per poter viaggiare all'interno della penisola del Sinai


documenti per l'accesso a sharm el sheikh

Documenti Necessari

L’ingresso a Sharm el Sheikh, per fini turistici, è permesso solo con uno dei seguenti documenti:

- Passaporto, che deve avere validità residua di almeno 6 mesi
- Carta d'identità, sia cartacea che elettronica, valida per l’espatrio, con almeno 6 mesi di validità residua, corredata da due foto formato tessera.

In mancanza di delle foto non viene rilasciato il visto d’ingresso e sarà vietato l'ingresso nel paese.

Se la carta d'identità è stata prorogata con cedolino cartaceo, non verrà accettata dalle autorità egiziane, pertanto consigliamo di munirsi di passaporto e tenersi aggiornati sulla normativa vigente.
I documenti dovranno essere totalmente integri, non dovranno avere la presenza di nastro adesivo o colla che unisce le pagine, in caso contrario potrebbe essere vietata la partenza anche dall'Italia.

Quale visto utilizzare

Ai nostri clienti viene fornito il Visto Sinai che permette di soggiornare all'interno della penisola del Sinai per massimo 14 giorni.
Tale visto viene apposto direttamente sul passaporto, mentre chi viaggia con carta d'identità dovrà compilare un tagliando cartaceo direttamente all'arrivo in aeroporto e dare le 2 fototessere.
Con questo visto non sarà possibile effettuare escursioni al di fuori della penisola del Sinai (Il Cairo, Luxor, Gerusalemme ecc).
I nostri clienti che effettueranno soggiorni superiori a 14 notti potranno acquistare il visto consolare ed aggiungerlo al pacchetto vacanza, oppure pagarlo in loco ai nostri assistenti che vi accoglieranno in aeroporto, il costo è di circa 25 euro.

Visto per uscire dalla penisola del Sinai

Chi desidera effettuare le nostre escursioni al di fuori della penisola del Sinai, come ad esempio Il Cairo, Luxor, Gerusalemme ecc, dovrà acquistare il visto consolare.

Aggiornamento Covid 19

Le Autorità Egiziane hanno disposto che i viaggiatori stranieri possono entrare nel paese e dovranno presentare:
Cittadini Vaccinati: potranno fare ingresso nel paese presentando il certificato di vaccinazione e non dovranno effettuare alcun test (molecolare o antigenico).
Tali certificati per essere accettati dovranno rispettare i seguenti requisiti:
- il certificato deve essere rilasciato da un laboratorio accreditato nel Paese dove è stato eseguito il vaccino
- il certificato deve disporre di un codice a barre QR e non contenere abrasioni, cancellazioni o aggiunte
- devono essere passati 14 giorni dall’inoculazione della seconda dose di vaccino Pfizer, Moderna, AstraZeneca, Sinopharm; Sinovac; Sputnik o 14 giorni dalla data di inoculazione dell’unica dose di Johnson & Johnson.
Cittadini NON Vaccinati: potranno fare ingresso nel paese presentando un test (molecolare o antigenico) con risultato negativo, effettuato entro 72 ore prima dell'ingresso nel paese (consigliamo di farlo il giorno prima della partenza dall'Italia).

I bambini sotto i 12 anni: sono esenti da test negativo (molecolare o antigenico) e da certificato di vaccinazione, possono entrare liberamente.

Per ulteriori informazioni ed eventuali aggiornamenti, consulta il sito ufficiale della Farnesina: Viaggiare Sicuri Egitto
081 3331197 Per info e prenotazioni 081 3331197